Cronaca

Incidente ferroviario, notte di paura in Croazia

La collisione tra i due convogli è avvenuta tra le stazioni di Okucani e Nosvka

Notte di paura in Croazia per un incidente ferroviario avvenuto tra le stazioni di Okucani e Nosvka: secondo quanto riporta La Voce del popolo, quotidiano italiano dell’Istria, un treno passeggeri e un treno merci, ieri sera, intorno alle 21.30, si sono scontrati a 100 chilometri da Zagabria, vicino la città di Novska, quasi ai confini con la Bosnia.

Secondo prime informazioni, almeno tre morti, tra cui un macchinista e un capotreno, e undici feriti. Il bilancio è stato fatto al canale HRT dal primo ministro croato, Andrej Plenkovic, che si era recato sul luogo dell’incidente, avvenuto venerdì sera intorno alle 21.30. Otto degli undici feriti sono cittadini stranieri, e i feriti sono stati trasportati nelle città di Slavonski, Brod, Pakrac e Nova Gradiska. L’incidente  è avvenuto tra Okuani e Novska.

“Tre persone sono morte nell’incidente, ha detto Plenkovic – almeno 11 i feriti portati in ospedale(…) Sappiamo che tre sono croati e 8 stranieri “. Alcuni feriti sono gravi, ma, sottolinea il primo ministro, nessuno corre pericolo di vita. Plenkovic ha aggiunto di non spere se qualcun altro è morto. Secondo i media locali, il treno passeggeri sarebbe passato con il semaforo rosso e avrebbe colpito il treno merci fermo, e uno dei treni si sarebbe ribaltato a causa dell’impatto. 

LINK ORIGINALE

Fonte:https://www.affaritaliani.it/, Pubblicato il:

Related Articles

Back to top button