Sport

Milan, Inter, Juventus e Roma sono state multate dalla UEFA per non aver rispettato il Fair play finanziario

La Camera arbitrale del controllo finanziario della UEFA ha annunciato le sanzioni contro alcune squadre che avevano partecipato alle competizioni europee la scorsa stagione calcistica e che non avevano rispettato le regole sul pareggio di bilancio (Fair play finanziario). Tra queste ci sono quattro squadre italiane: Milan, Inter, Juventus e Roma, oltre a Paris Saint-Germain, Monaco, Besiktas e Olympique Marsiglia. La UEFA ha deciso di multare queste squadre per un totale di 172 milioni di euro, ma l’85 per cento di questa somma verrà pagata soltanto se le squadre non rispetteranno i rispettivi accordi presi con la UEFA per prossimi anni.

In particolare, Roma e Inter si sono accordati per riportare il bilancio dentro i parametri stabiliti dalla UEFA nei prossimi quattro anni, mentre Milan e Juventus nei prossimi tre. Per tutte e quattro le squadre c’è una multa da pagare ora e un’altra molto più alta da pagare nel caso non dovessero rispettare l’accordo: per la Roma sono 5 milioni di euro ora e 35 milioni eventualmente tra quattro anni; per l’Inter 4 milioni e 26 milioni; per il Milan 2 milioni e 15 milioni; per la Juventus 3,5 milioni e 23 milioni.

Per Roma e Inter che hanno optato per l’accordo a 4 anni ci sarà un’ulteriore restrizione: dovranno inserire due giocatori in meno nelle liste UEFA, quelle in cui compaiono i giocatori convocabili nelle competizioni europee. Questa stagione la Roma giocherà l’Europa League, l’Inter la Champions League.

(David Ramos/Getty Images)

LINK ORIGINALE

Fonte:https://www.ilpost.it/, Pubblicato il:

Related Articles

Back to top button