Tecnologia e Scienza

Quale tra queste donne sarà la prima sulla Luna?

https://www.focus.it/images/2022/08/08/donne-luna-2_w630.jpg?imbypass=true

Il 2022 segna il cinquantesimo anno da quando l’ultimo astronauta americano Eugene Cernan, di Apollo 17, lasciò la Luna. Ora la NASA insieme ad altri partner, ha in programma di riportare astronauti sul nostro satellite naturale e a dare il via al ritorno sarà una donna, la prima a solcare il suolo lunare.

Solo tre anni fa vennero selezionate 15 astronaute, ma successivamente la scelta si è ristretta a sole nove candidate.

A fine agosto 2022 (probabilmente il 29 agosto) la NASA lancerà la missione Artemis I senza equipaggio e, se tutto si svolgerà al meglio, l’anno prossimo a bordo di Orion (la navicella posta in cima al razzo SLS) ci sarà un equipaggio di quattro persone che circumnavigheranno la Luna, senza scendervi. Il passo seguente, l’allunaggio, è in programma per l’anno successivo, il 2025 (anche se uno slittamento non è da escludere), e vedrà protagonista anche la prima donna a mettere piede sul suolo del nostro satellite naturale. Questa donna, che lascerà il segno nella storia dell’esplorazione spaziale, sarà scelta tra Kayla Barron, Christina Koch, Nicole Mann, Anne McClain, Jessica Meir, Jasmin Moghbeli, Kate Rubins, Jessica Watkins e Stephanie Wilson. Vediamo i loro profili.

Kayla Barron. Oggi ha 34 anni e ha trascorso nello spazio 176 giorni, è un’astronauta della NASA da cinque anni. Ha legami con il Regno Unito, in quanto ha conseguito un master in Ingegneria nucleare presso l’Università di Cambridge. Barron ha servito come membro della missione SpaceX Crew-3 sulla Stazione Spaziale Internazionale, lanciata il 10 novembre 2021. Ha lavorato come ingegnere di volo durante la spedizione e ha completato una passeggiata spaziale di sei ore e mezzo per sostituire un’antenna di comunicazione che funzionava male. Sua la frase: «Quando di notte guardo la Luna, ogni tanto cerco di immaginarmi in piedi su di essa e di vedere dietro di me la Terra».

Christina Koch, 43 anni e 328 giorni trascorsi nello spazio. È la detentrice del record per il volo spaziale singolo più lungo di una donna, avendo trascorso 328 giorni in orbita durante il suo viaggio sulla Stazione Spaziale Internazionale tra il 2019 e il 2020. Veterana con sei passeggiate spaziali, per un totale di 42 ore e 15 minuti, è certamente uno dei nomi delle favoriti.

Nicole Mann, 45 anni, non è mai stata nello spazio. È un colonnello del Corpo dei Marines ed ex pilota collaudatore. Ha volato in 47 missioni di combattimento in Iraq e Afghanistan. In totale, ha registrato oltre 2.500 ore di volo su 25 diversi aeromobili. Nel 2021 è stata riassegnata alla missione SpaceX Crew-5, che dovrebbe essere lanciata alla Stazione Spaziale Internazionale a settembre 2022.

Anne McClain, 43 anni e 203 giorni nello spazio. Anne McClain è un’ex pilota di elicotteri dell’esercito e veterana dell’Iraq. Ha giocato a rugby nella Premiership femminile inglese e attribuisce a questo sport il merito di averle dato “grinta, tenacia e concentrazione mentale” necessari per avere successo come astronauta.  È una grande fan di Top Gun e ha rivelato di aver visto così tante volte quel film che suo fratello ha rotto il nastro…

Jessica Meir, 45 anni e 204 giorni nello spazio. Meir è stata ingegnere di volo sulla Stazione Spaziale Internazionale per le spedizioni 61 e 62, dopo essere stata lanciata nello spazio a bordo della Soyuz MS-15 il 25 settembre 2019. Prima di diventare un’astronauta, la sua carriera di scienziata si è concentrata sulla fisiologia degli animali in ambienti estremi. Ha anche preso parte alle spedizioni subacquee dello Smithsonian Institution in Antartide e Belize ed è stata molto attiva nella divulgazione scientifica.

Jasmin Moghbeli, 39 anni, mai stata nello spazio finora. Madre di due gemelle, a marzo è stata selezionata per essere comandante della missione SpaceX Crew-7 della NASA alla Stazione Spaziale Internazionale. La missione dovrebbe essere lanciata non prima del 2023.

Kate Rubins, 43 anni, 300 giorni nello spazio. È stata la sessantesima donna a volare nello spazio, quando venne lanciata da una Soyuz alla ISS il 7 luglio 2016. Durante la sua missione è diventata la prima persona a sequenziare il DNA nello spazio. Microbiologa, possiede anche un dottorato di ricerca in biologia del cancro e si definisce una “ex cacciatrice di virus”.

Jessica Watkins, 34 anni Attualmente (agosto 2022) si trova sulla ISS dove sta prestando servizio come specialista di missione. Ha lavorato presso l’Ames Research Center della NASA e il Jet Propulsion Laboratory della NASA ed è stata una collaboratrice del gruppo scientifico per il rover Curiosity della NASA. Ha conseguito una laurea in scienze geologiche e ambientali presso la Stanford University e un dottorato in geologia presso l’Università della California, Los Angeles (UCLA). Ha scritto: “Per quanto sia bella la Terra, non riesco a staccare gli occhi dalla Luna.

Stephanie Wilson, 55 anni, 42 giorni nello spazio. È una veterana di tre missioni dello Space Shuttle verso la Stazione Spaziale Internazionale nel 2006, 2007 e 2010. Se venisse selezionata come prima donna, avrebbe il titolo di persona più anziana ad aver camminato sulla Luna, battendo il record di Alan Shepard, che al momento della sua “passeggiata lunare” aveva 47 anni e 80 giorni nel 1971.

Fotogallery
20 luglio 1969, Apollo 11: ecco la Luna

LINK ORIGINALE

Fonte:https://www.focus.it/rss/scienza.rss, Pubblicato il:

Related Articles

Back to top button