Attualità

Bonus 200 euro, l'Inps ha attivato il portale

Bonus 200 euro in arrivo,  ecco chi ne ha diritto

Bonus 200 euro in arrivo: l’indennità prevista dal Dl Aiuti a breve finirà nelle tasche di milioni di italiani. Vediamo nel dettaglio chi ne ha diritto e come funziona la presentazione della domanda Inps.

L’istituto di previdenza ha infatti attivato oggi il portale online che erogherà il servizio per presentare domanda per ricevere il bonus 200 euro. Ma non a tutti servirà. Alcuni lavoratori, come dipendenti pubblici e privati, riceveranno il bonus 200 euro in maniera automatica.

Chi quindi dovrà fare richiesta attraverso il portale Inps? Dovranno fare richiesta tutte le altre categorie, ovvero: lavoratori domestici, titolari di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa, lavoratori stagionali, sia a tempo indeterminato che intermittenti, gli iscritti al Fondo pensione, lavoratori dello Spettacolo, i lavoratori autonomi occasionali privi di partita IVA e gli incaricati alle vendite a domicilio.

Una precisazione però va fatta per i lavoratori stagionali e i lavoratori dello spettacolo, iscritti all’apposito fondo pensione: queste categorie sono tenute fare richiesta diretta all’Inps. Soltanto se non percepiscono il bonus direttamente dal datore di lavoro.

Bonus 200, come fare domanda dal sito Inps 

Facciamo ora il punto per quanto riguarda le tempistiche di erogazione dell’indennità una tantum. I lavoratori domestici, che dovranno fare richiesta al portale Inps solo se non percepiscono il bonus direttamente dal datore di lavoro, hanno tempo fino al 30 settembre. Mentre per tutte le altre categorie i pagamenti partiranno durante il mese di ottobre. Il termine ultimo per fare domanda di richiesta all’Inps è al 31 ottobre.

Altro caso sono invece i lavoratori già beneficiari delle passate indennità Covid, o titolari delle prestazioni Naspi e Dis, che già nel mese di giugno avranno l’erogazione del bonus da 200 euro senza necessità di inoltrare la domanda. Nel concreto quindi, come fare per inoltrare la domanda del bonus 200 all’Inps? E’ molto semplice: basta collegarsi al sito ufficiale dell’Istituto (www.inps.it), cliccare sul percorso “prestazioni e servizi” e seguire le istruzioni. Per accedere è necessario autenticarsi con l’identità digitale Spid.


Iscriviti alla newsletter

LINK ORIGINALE

Fonte:https://www.affaritaliani.it/, Pubblicato il:

Related Articles

Back to top button