Attualità

Lista filo-russi, ira di Santoro “Dietro c'è Draghi, deve spiegare”

“Da chi ha avuto queste informazioni il Corriere della sera?”

C’è Draghi dietro la lista dei filorussi?“. Michele Santoro chiama in causa il presidente del Consiglio: la democrazia in Italia “non è in buona salute e il premier ha il dovere di dirci la verità”, afferma in un’intervista a La Stampa. La lista “è un abuso di potere. Una lista di opinionisti, tra cui un parlamentare, indagati dai servizi segreti per aver semplicemente espresso critiche sull’invio di armi. E un giornale pubblica le loro foto come fossero dei ricercati. Da chi ha avuto queste informazioni il Corriere della sera? Se non gliele ha date il Copasir, allora da dove sono uscite? Dai Servizi? Dal governo? Da Draghi? Il premier ha il dovere di dirci la verità”.

Sulla diretta di Giletta da Mosca, Santoro afferma: “Non ho ancora avuto modo di vederla, ma ognuno fa le trasmissioni come sa e chi le vede le critica“. Il direttore di Libero, Sallusti, se n’è andato indignato… “Sapeva come si sarebbe svolta la trasmissione, poteva non andarci. È grave che non si critichi Sallusti per quello che ha detto sul Cremlino: espressioni insopportabili, ha ricoperto la storia di parolacce”.

LINK ORIGINALE

Fonte:https://www.affaritaliani.it/, Pubblicato il:

Related Articles

Back to top button