Attualità

Giornata mondiale della Terra: le giunte di Castello organizzano un weekend ecologico

A San Marino la Giornata mondiale della Terra si sposa  con l’ecologia e tutti i Castelli si sono uniti per un unico obiettivo: proteggere e salvaguardare il territorio. Pinze, guanti e sacchetti alla mano per ripulire la zona in compagnia di altri volontari. “Vorrei specificare – chiosa Barbara Bollini, capitano di Castello di Borgo Maggiore – che la giornata ecologica dovrebbe essere tutti i giorni e invito”. “Questa iniziativa – aggiunge Stefano Canti, segretario al Territorio e all’Ambiente – è stata pensata per tenere ogni Castello più pulito, un’idea che si inserisce nelle iniziative per Giornata mondiale della Terra.

Un’iniziativa lodevole per il nostro piccolo territorio”. La maggior parte dei Castelli ha programmato la raccolta dei rifiuti per questo weekend, mentre Fiorentino si metterà all’opera nel mese di maggio e Serravalle sabato prossimo, dopo aver dedicato questo weekend a combattere il degrado,imbiancando il sottopasso per riportarlo a uno stato decoroso. Ma non sono i soli a dedicarsi alla pulizia della città: le mura del centro vengono ripulite da una squadra di volontari di Orobicambiente onlus, grazie a una collaborazione nata tra Bergamo e San Marino nell’ambito del volontariato. “Rientra in un piano di collaborazione per il mantenimento delle strutture monumentali e territoriali – spiega Giacomo Nicolini, presidente di Orobicambiente Onlus -. Speriamo di rinnovare nel tempo questo bellissimo progetto con San Marino”.

Related Articles

Back to top button