Scienza e tecnologia

Epatiti sospette: casi anche in Italia. Ordine Medici: “Nessun nesso con vaccinazione”

E’ stabile il tasso di positività al Coronavirus in Italia, fermo al 16,7%. In base all’ultimo bollettino, sono oltre 70mila i casi giornalieri e 143 le vittime, in diminuzione. Calano anche i numeri di terapie intensive e reparti, nel giorno in cui, in Emilia-Romagna, si registrano 7 decessi di cui 2 a Rimini.

Nel frattempo, l’attenzione delle istituzioni sanitarie va ai casi di epatite sconosciuta tra i bambini. Sono 11 gli episodi segnalati in diverse Regioni – anche in Emilia-Romagna e Marche – di cui 2 accertati. Con un nuova circolare, il Ministero della Salute chiede a organizzazioni e medici di segnalare ogni episodio sospetto. In soli 2 casi è stata segnalata la positività a un Adenovirus o al Coronavirus.

Le istituzioni sanitarie assicurano che non c’è alcun legame tra vaccinazione ed epatiti sospette. Nessuno dei bambini con diagnosi nel Regno Unito nei giorni scorsi, infatti, spiega l’Ordine dei Medici, era stato vaccinato contro il Covid.

LINK ORIGINALE

Fonte:https://www.sanmarinortv.sm/, Pubblicato il:

Related Articles

Back to top button